Comunicato stampa

IL TENCO DIVENTA EROTICO

IL TENCO DIVENTA EROTICO

“PAZZE IDEE”, 5-6 GIUGNO, SANREMO, TEATRO DEL CASINÒ
CON UNO STUPENDO MANIFESTO DI MILO MANARA

Tenco Eros 5_6_giugno_2015“Pazze idee”, ovvero l’erotismo nella canzone d’autore. È questo il tema della manifestazione del Club Tenco che si terrà a Sanremo, al teatro del Casinò, il 5 e 6 giugno prossimo e che è annunciata da un manifesto d’autore: una tavola che Milo Manara, il più sensuale dei disegnatori italiani, ha appositamente realizzato per l’evento.
Un grande omaggio di due giorni all’eros d’autore, a partire dal titolo, “Pazze idee” appunto, chiaramente ispirato al successo del 1973 di Patty Pravo (scritto da Cesare Gigli, Paolo Dossena, Maurizio Monti e Giovanni Ullu). Il sottotitolo è “L’eros nella canzone d’autore”.

Sul palco si alterneranno artisti italiani e stranieri che racconteranno il loro punto di vista sull’erotismo attraverso brani propri o di altri, con set unici e irripetibili appositamente realizzati per l’evento. Nei cambi palco invece ci sarà spazio per letture di testi di canzoni ad hoc. Il cast, che si annuncia ricco e pieno di sorprese, verrà reso noto nelle prossime settimane.

Si tratta di un evento speciale, non della storica “Rassegna della canzone d’autore”, chiamata anche Premio Tenco, che si svolgerà invece dal 22 al 24 ottobre a Sanremo insieme alla consegna delle Targhe Tenco 2015.

Se l’amore ha sempre monopolizzato la materia della canzone, l’argomento non è stato però ignorato anche nella sua declinazione più carnale e maliziosa. “Sono stati soprattutto i primi cantautori degli anni ‘60, con in testa proprio l’artista a cui è dedicato il Club, a introdurre presso il grande pubblico l’amore nelle sue pieghe più concrete e palpabili” ricorda il responsabile artistico del Club Tenco, Enrico de Angelis. “Ma la storia della canzone italiana è comunque piena di erotismo e sensualità: dalla canzone napoletana classica alle dive del café chantant e del varietà, dalle canzonette ammiccanti degli anni ‘20 e ‘30 (specie quelle firmate dallo ‘specialista’ Ripp) al cabaret del dopoguerra, dalle timide e vereconde allusioni, più o meno consapevoli, della ‘canzone all’italiana’ anni ‘50 fino a cantautori e gruppi delle ultime generazioni come Baustelle, Perturbazione, Nobraino, ecc. Lungi dal poter esaurire in due sere tutti gli aspetti della materia, questo speciale ‘Tenco’ di giugno cercherà di documentare alcuni di questi repertori, senza ignorare produzioni oltre confine come la musica di radice araba o il vecchio blues americano.”

L’evento è organizzato dal Club Tenco con il contributo del Comune di Sanremo e della Siae e il sostegno del Casinò di Sanremo. La grafica, come per tutti gli eventi del Club, è a cura di ApARTe Venezia.

Sul sito www.clubtenco.it si possono trovare le prevendite per le serate della manifestazione.

vistm1

April 3rd, 2015

No Comments

Comments are closed.